Esordienti 2006 - impresa a Milano

battuto 3-2 il S.Rita



13/11/2018
a cura di

Santa Rita calcio 1955./Aurora OSGB Abbiategrasso
Punteggio Finale: 2 a 3.

Formazione: Barbieri ,Zirulia,Cafazzo, Gianoli,Nabig, Lomonte,khedr,Pavesi L, Pavesi.E, Kluzer,Fabris,Casarico,
Di Maio, Franchini.
Dopo la vittoria del 4 novembre raggiunta col cuore al foto finish,  contro la Virtus Abbiatense nel derby cittadino i ragazzi allenati dalla coppia  Civettini ,Barbieri.,dir.M.Pavesi. strappano la seconda vittoria fuori casa della stagione.

Parte bloccata l'Aurora nel primo tempo forse più nelle gambe che nella testa dei  ragazzi . Il Santa Rita  in mezzo al campo, arriva prima dei Galletti che per questo, e per sufficienza, concedono il primo gol . Con il secondo tempo arriva il cambio di mentalità,forse una bella strigliata dello staff  scuote i cuori battenti  dell'Aurora che pur non raggiungendo il pareggio da segnali evidenti di risveglio. Nel terzo tempo il raddoppio  rocambolesco del Santa Rita fa pensare al peggio ma a quel punto inizia un'altra partita. Khedr Abdallah,   si fa apprezzare per la pulizia dei palloni a centrocampo e per l'ottimo giro palla. Insieme con i compagni di reparto vince una serie di contrasti ,  i tempi di gioco si accorciano  consentendo gli strappi in velocità di Fabris che spaventano  la difesa avversaria costringendola al fallo e ad abbassare il baricentro. Il primo scossone avviene quando la concessione di un calcio di punizione dalla lunga distanza calciato da Matteo Gianoli si insacca nella rete , non passano 5 minuti ed arriva anche il pareggio, frutto della classica azione in contropiede che innesca Kluzer che ha spazio per partire palla al piede e appena prima dall'ingresso in area fa 2 a 2.  Quando sembra che la partita possa accontentare entrambi  le compagini  e nel mentre si accendono i lampioni in campo per non consegnare la partita al buio dell'autunno Milanese ,il capitano dei Galletti  Lorenzo Pavesi ancora una volta quasi allo scadere come nel derby! si fa trovare pronto su una bella imbucata: due passi  tiro  e Gol . Alla fine Ha vinto la squadra più forte tecnicamente, fisicamente e che,anche  nei momenti difficili, sa  soffrire ma non cade!