Under 21 stavolta è tie-break beffa

16-18 contro Centro Asteria



05/12/2018
a cura di
Aurora osgb Centro Asteria 2-3
Ballabio S. Ballabio M.  Norelli A. Re
Baratti Fioravanti Arduca Zanellato Bellati Svanini C. Azzini 
21-25; 25-22; 25-22; 25-27; 16-18 

Sabato primo dicembre al Pala Garghetti si è disputato l'incontro per il campionato Top Junior Femminile delle nostre ragazze contro il temibile Centro Asteria, squadra che ci precede in classifica di ben cinque punti.

In aiuto alle nostre ragazze c'era Sofia Ballabio presa in prestito dalla Terza Divisione per sopperire ad alcune assenze sulle bande.

Nel primo parziale le nostre atlete riescono a mettere in difficoltà le avversarie con potenti battute che si trasformano spesso in aces ciononostante il Centro Asteria ci distacca sempre di 3-4 punti

Sul 14/18 coach Dell'Acqua effettua un doppio cambio ma anche con un duplice ace di Mary non riusciamo a riacciuffare le avversarie che chiudono il set 21/25.

Il secondo set comincia con le squadre molto contratte e con numerosi errori in battuta da ambo le parti poi però Mary e Lara danno la spinta per portarci davanti alle avversarie con alcuni aces fino al 13/7; qui a seguito di una nostra invasione a rete con il cambio palla entra in battuta l’alzatrice dell’Asteria che ci castiga con ben 8 punti consecutivi su cui non riusciamo a ricevere e costruire azione.

Finalmente un errore del “cecchino” ci consente di riprendere a giocare e di riportarci sul 17/13 con time out delle avversarie ma di nuovo Mary dai 9 metri e con una stupenda pipe ci fanno mantenere il distacco.

Sul 24/19 commettiamo un banalissimo errore, mister Dell’Acqua ferma subito il gioco e dà la carica alle ragazze ciononostante perdiamo altri 2 punti chiudendo il set a nostro favore 25/22.

Nel terzo parziale scende in campo la stessa formazione; tutte le ragazze danno il meglio forzando le battute, la ricezione infatti è il punto dolente delle avversarie; riusciamo a mantenere il vantaggio e sono inutili i due time out del coach Asteria sul 18/15 e poi sul 22/17, chiudiamo il set 25/22

Nel quarto set il coach avversario fa partire in posto uno “l’alzatore cecchino” che con delle velenose battute purtroppo costellate anche da nostri numerosi errori consentono all’Asteria di mantenere un distacco costante di 5 punti; coach Luca effettua alcuni cambi di ruolo alternando le alzatrici e piano piano riusciamo a raggiungerle con un’ottima prestazione da segnalare una meravigliosa pipe di Ilaria che dimostra di essere all’altezza dell’importante gara..

Un cambio tattico in battuta consente a Greta, entrata al posto di Gloria, di mettere a segno due ace; poi si procede punto su punto, nessuna vuole perdere ed il punteggio di fine set ne è la dimostrazione purtroppo a nostro svantaggio 25/27.

Il tie breack è una vera e propria battaglia con stupende giocate e recuperi impossibili da entrambe le parti ottime giocate delle sorelle Ballabio e una stupenda schiacciata di Lara in posto 3 ci consentono di portarci sul 14/10 ma il Centro Asteria non demorde fisicamente né mentalmente e con continui capovolgimenti di vantaggio riesce a raggiungerci fino al 16/16 per poi chiudere set e partita 16/18.

La stanchezza e la tensione di un tie breack lunghissimo ci hanno fatto perdere la concentrazione nel momento più delicato e forse il timore di perdere ha poi fatto la differenza.

Brave le avversarie che sono riuscite a riprendere una partita che sembrava ormai perduta ma brave anche le nostre ragazze che una volta di più hanno dimostrato di essere all’altezza di questo difficile campionato riuscendo a tenere a “bada” squadre molto più grandi dia fisicamente che anagraficamente.

Sicuramente il Centro Asteria se ne va da Abbiategrasso vincente ma tenendo in grande rispetto e considerazione le nostre gallette così come anche il loro allenatore ci ha confermato facendoci i suoi personali complimenti.

Comunque è stata un’ottima partita e un punto in più in classifica.