Top Junior, concluso il girone Gold

passa il Lazzaretto 3-0



25/02/2020
a cura di

Finale partita 0/3 parziali set 13/25 - 22/25 - 23/25
Atlete: Svanini Chiara, Baratti Lara, Massara Anna, Ilardi Alice, Norelli Arianna, Ferrario Marta, Azzini Emma, Zanellato Ilaria, Fraccaro Giorgia, Bellati Gloria, Ballabio Maria, Fioravanti Chiara.
Allenatore Dell'Acqua Luca, dirigenti accompagnatori Quintini Stefania e Colli Giampiero.

Sabato 22 si è svolta l'ultima gara di questo difficilissimo torneo Gold cui le nostre ragazze avevano meritatamente ottenuto di poter partecipare aggiudicandosi il terzo posto nel torneo invernale.
Anche questa gara purtroppo è stata persa ma questa volta si è combattuto soprattutto negli ultimi due set.
Nel primo parziale, in cui esordiamo con un errore in battuta, prevale ancora un po' di rassegnazione viste le ultime gare disputate contro avversarie ben al di sopra del nostro livello; sul punteggio di 6/18 coach Dell'Acqua chiama il suo secondo time out poi riusciamo a recuperare qualche punto ma perdiamo il set 13/25.
Nel secondo parziale si cambia la formazione e nonostante cinque errori in battuta si riesce a tenere testa al Lazzaretto.
Da sottolineare alcuni insidiosi palleggi a fondo campo di Massara che sorprendono le avversarie e finalmente dei bei attacchi di prima di Ferrario e Bellati ma il set si chiude a nostro svantaggio 22/25.
Il terzo set risulta essere quello più combattuto tanto che saranno proprio le avversarie a chiamare i due time out a disposizione.
Le nostre ragazze fanno vedere un bel gioco, bravi i due liberi Svanini e Fioravanti che si buttano e rincorrono ogni pallone e bravi gli "attacchi" che finalmente riescono a mettere a terra la palla nel campo avversario.
Purtroppo due grossolani errori arbitrali inficiano il nostro lavoro, prima ci viene chiamato un fallo di accompagnata su muro, mai sentito in anni di attività (?), poi sul punteggio di 23/24 le avversarie rimandano con un piede nel nostro campo un pallone che aveva già toccato terra tanto che le nostre ragazze, seppur erroneamente, si erano già fermate.
A nulla sono valse le proteste del capitano, del coach e di tutto il pubblico a dir poco indignato, set è partita persi 23/25.
Si conclude questo girone Gold che si è dimostrato impossibile per le nostre ragazze, forse la formula stessa sarebbe da rivedere per evitare che una sola terza classificata giochi contro le prime e seconde dei gironi invernali, squadre che, come nel nostro caso, risultano essere le finaliste della Coppa Lombardia se non addirittura le campionesse del anno precedente.
Adesso ci sarà un mese di riposo e poi si ricomincia con il primaverile.